News

27/02/2007 SELEZIONE RAPALA MASTER TROPHY LIGURIA
Domenica 18 Marzo 2007

Per pre-iscriversi alle prove è sufficiente contattare lo SHIMANO SHOP TOGNINI di Marina di Massa tel e fax 0585-242857

L' evento: Domenica 18 MARZO 2006
Selezione: LIGURIA
ShimanoShop: TOGNINI CACCIA-PESCA-SUB
http::/www.cacciaepescatonini.it
info@cacciaepescatognini.it
Via Montegrappa 71
54037 Marina di Massa (MS)
tel e fax 0585-242857
LAGO PRUNICCIO 2
MONTRAMITO
VIAREGGIO (LU)

Ritrovo al Lago alle ore 08,00
Inizio Gara ore 08,30
Iscrizione euro 22,00
Termine Pre-Iscrizione Sabato 17 Marzo 2006
Numero Max iscritti: N° 50 concorrenti
Premi: SHIMANO ai primi 10 classificati

P.S. in bacheca leggi attentamente il NUOVO REGOLAMENTO GARE 2006 – 2007

Ci vediamo Domenica
GM


24/02/2007 APERTURA TROTA 2007
per gli amanti del torrente ....... e non ;-)


E’ ormai prossima l’apertura della pesca alla Trota ed il sangue bolle agli interessati.
Non dobbiamo calmare i bollori, ma mantenere una certa calma e lucidità per affrontare al meglio il fatidico giorno ( il tempo di divieto comprende il Sabato antecedente l’ultima Domenica di Febbraio, ovvero, apertura Domenica 25 Febbraio); scelta del percorso, del/dei compagni di battuta eventuale/i, attrezzatura, artificiali, abbigliamento, cibarie, ecc.
E’ un giorno speciale da affrontare come sempre con la migliore preparazione psico/fisica possibile, pena la possibilità di ritrovarsi a fine giornata stanchi e dulusi.

Per evitare alcuni spiacevoli contrattempi ricordo che:

-per l’esercizio della pesca dilettantistica (licenza di tipo B) occorre il possesso della sola ricevuta di versamento da Euro 35,00 alla Regione Toscana ( è sparita nel dimenticatoio la celeberrima Patente di Pesca sigh!!).

-rispettiamo le Zone a regolamento Specifico (ZRS) seguendone le direttive.

-la misura Minima per il prelevamento delle Trote è di cm. 22 (ventidue); la misurazione parte dall’apice del muso fino all’estremità della pinna caudale.

- i capi MaX Prelevabili per i Salmonidi è 6 (sei), ma se possibile :No-Kill, ... sì Grazie

NON ABBANDONIAMO SUL LUOGO DI PESCA AMI, FILI, PESCI O QUANT’ALTRO POSSA ESSERE CAUSA DI INQUINAMENTO, DANNEGGIAMENTO DI ALTRE SPECIE O TURBATIVA ANCHE ESTETICA DEI LUOGHI.


Fremete gente, fremete……

GM


20/01/2007 18 Febbraio 2007: Sel. Toscana RMT
........+ FISHING SHOW
1° salone internazionale della pesca
23/25 febbraio 2007 - Fortezza da Basso – Firenze

Ufficializzata la nuova data per la Selezione Regione Toscana ( la prima era 26-nov-06 TOSCANA BERNARDONI (Fi) 055-2049487 LAGO CERTANE SAN VINCENZO A TORRI (Fi);
è cambiata solo la data dell'evento, il Lago e l'organizzazione rimane la solita.

E, sempre da Firenze, un'altro importante appuntamento:

FISHING SHOW
1° salone internazionale della pesca
23/25 febbraio 2007 - Fortezza da Basso – Firenze

Un’evento straordinario!!!

Oltre 100 appuntamenti in tre giorni
Quello di Firenze sarà dopo molti anni il primo vero ed unico salone della pesca internazionale in Italia. Ma non si tratta solo di una fiera espositiva dall'elevato contenuto tecnico e dalla molteplicità delle categorie rappresentate. Molto di più: la tre giorni di febbraio è un grande evento.
Il programma dettagliato sarà pubblicato sulla stampa specializzata e promozionato in tutte le sedi tecniche a partire dalla fine di gennaio 2007. Gli eventi si articoleranno su alcune grandi direttrici quali:

—Covention tecnico-commerciali dedicate agli addetti ai lavori

—Seminari tecnici per gli appassionati tenuti dai più importanti esperti del settore in campo internazionale

—Incontri con i campioni delle specialità. Presenti tutti i campioni italiani ed i maggiori internazionali

—Dimostrazioni pratiche nella vasca all'aperto dove i tecnici e gli esperti, oltre ai campioni, si esibiranno in dimostrazioni pratiche di tecniche e di uso delle attrezzature

—Percorsi interattivi per ragazzi con la possibilità di sperimentare nella pratica un vero percorso nella pesca, alla conoscenza dell'ambiente e dei pesci. Inoltre una vasca a loro dedicata con pesci per poter sperimentare direttamente la pesca.

—Percorso virtuale tra tutte le specialità della pesca condotti dai tecnici del settore con video esplicativi delle varie tecniche

—Tavole rotonde su tutti i temi i temi della pesca, ma anche molte interessanti novità che vanno dalla sicurezza ai nuovi materiali per l'abbigliamento e molto altro ancora

—Dimostrazione spettacolo sull'Arno con molte sorprese per appassionati e non

—Gare nell'area nella tre giorni fiorentina

—Sfilata di abbigliamento tecnico all'interno della fiera
Maggiori Info:

ExpoGEO
www.fishingshow.it
info@fishingshow.it
Viale Enrico Forlanini, 23 - 20134 Milano
Tel. 02.89697856


29/12/2006 AUGURI di un Buon 2007
Lucci post Natale 2006



Ci siamo quasi, l’anno va finendo e in queste giornate di vacanza e grandi abbuffate , la stanchezza avanza ed è sempre più difficile pianificare un’uscita di pesca. Se poi aggiungiamo il fatto che questo è l’inizio del periodo più infruttuoso per la pesca a Spinning ……… non dico altro.
Corse dell’ultima ora per i regali, corse per i vari pranzi e cene tra i vari parenti, corse per chiudere le cose aperte del lavoro; domattina potrei dormire ma vorrei chiudere l’anno in bellezza, o perlomeno, con un qualche ricordo piscatorio particolare visto che nelle ultime uscite non ho sentito manco ‘na tocca.
Allora è deciso: domattina faccio l’ultima uscita a “paperi” visto che fra pochi giorni si chiudono le danze.
Sveglia alle 7, un tazzone di caffè e via verso nuove avventure, da solo tra le nebbie mattutine dei canali.
E’ incredibile, il 29 Dicembre alle ore 7,30 ci siamo solo io, 2 cani legati che fanno un casino della madonna, aironi cenerini e Corvi.
E’ uno strano dipinto il paesaggio che mi circonda e comincio a ridere da solo; forse sono più grave di quello che pensavo.
Ho montato un bel minnow galleggiante ma malgrado questa precauzione, continuo a rastrellare troppo alghume: l’acqua è bassa e al tocco della mano “stranamente” calda per essere fine Dicembre. Qualche decina di lanci ma di “paperi “manco l’ombra.
Vada per il buon vecchio rotante e visto che siamo nelle feste ,col fiocco rosso.
Al secondo lancio un sussulto e salta fuori con un carpiato qualcosa di inaspettatamente piccolo.



Lo salpo con cura, qualche foto veloce, uno slamaggio non facile (il piccolo di c.a.25 cm. ha mangiato con foga) ma perfettamente riuscito tanto che mi stupisco da solo della capacità chirurgica con cui ho operato. Lo riossigeno e dopo qualche secondo mi schizza dalla mano come un razzetto e velocemente ritorna verso la tana.
L’aria ha un’odore diverso, ora ho nel cervello l’odore del Luccio, e posso sentirlo a distanza; non può nascondersi.
Mi avvicino ad una curva con un canneto, mi abbasso e lancio giusto a filo di questo: non faccio in tempo a dare il primo giro di manovella che l’acqua esplode in milioni di piccole perle mentre mi contraggo per non farmi sfuggire la canna dalle mani.
“Cristo, ha cacciato a topwater” è il Flash emozionale che dura un secondo perché poi tutto ritorna stranamente morbido e leggero: l’ho perso.
Peccato, un Kg. c’era tutto, ma l’adrenalina è a mille e per un’attimo il trecciato me lo ha fatto sentire mio, tra le mani, in tutto il corpo. Vado oltre lasciando una nuvola di fango enorme che si apre a ventaglio facendomi capire con certezza che questo era un Luccio di misura.
Il rotante di Natale funziona e quello che ho appena vissuto mi porta avanti a perlustrare un altro lungo tratto dove incontrerò il fratello maggiore (cm. 40 c.a.),



e di vedere sotto i miei piedi andare via il “Babbo” che era nascosto sotto un gruppo di foglie secche galleggianti.
Che dire, la mia uscita al Luccio è stata più che fruttuosa per questi tempi non proprio facili per un’incontro ravvicinato con Mr. Esox selvatico.
Un grosso Augurio di Buon 2007 a tutti voi.

GM